+39 045 6763006

info@goccedirugiada.com

Assistenza
Assistenza
GDR
Inquinamento della plastica
24/05/2021

Ormai lo sappiamo, eccome se lo sappiamo, l’inquinamento della plastica esiste.
È un fenomeno attuale che coinvolge ognuno di noi, con devastanti conseguenze non solo per l’ambiente ma anche per noi esseri umani.
L’acqua copre il 71% della superfice terrestre, molti non sanno che gli oceani producono il 50% dell’ossigeno che respiriamo. La terra infatti ha due polmoni, uno rappresentato dalle foreste, e l’altro dagli oceani.
La plastica, tanto utile quanto nociva, rappresenta forse l’espressione più evidente delle problematiche climatiche relative alla sfera dei consumi. La produzione e lo sviluppo di migliaia di nuovi prodotti in plastica ha avuto un’accelerazione dopo la Seconda guerra mondiale, trasformando l’età contemporanea in modo così profondo che, oggi, la vita senza plastica sarebbe irriconoscibile.
Solo nel nostro paese, il consumo delle bottiglie di plastica, conta 6 miliardi di bottiglie da 1.5 litri, con la stima di un impiego di 450 mila tonnellate di petrolio e l’emissione di oltre 1.2 milioni di tonnellate di CO2. La commissione Europea afferma che le bottiglie di plastica monouso sono uno degli articoli più comuni sulle spiagge europee.
Ogni anno si stima che finiscano nelle acque marine dai 4.8 ai 12.7 milioni di tonnellate di rifiuti plastici; è stato calcolato che ogni minuto finisce in mare un camion di rifiuti di plastica.
Questi rifiuti, si trasformano decomponendosi, in petro-polimeri sempre più piccoli e tossici: le microplastiche. Quest’ultime sono state trovate nel plankton, che non soltanto costituisce la base della catena alimentare oceanica, ma provvede al più importante meccanismo per assorbire carbonio nell’atmosfera. I danni dovuti alla plastica vanno ben oltre quelli legati alle emissioni: pensiamo alle microplastiche, che uccidono ogni anno più di 100mila mammiferi marini, oltre a milioni di uccelli e pesci.
In conclusione, nel nostro piccolo ognuno di noi può aiutare il pianeta dando il proprio contributo; modificando il proprio stile di vita – migliorando o cambiando le proprie abitudini – impegnandosi nei piccoli gesti quotidiani.
“Non abbiamo ereditato questo mondo dai nostri genitori, lo abbiamo preso in prestito dai nostri figli”.

Altro da leggere …

Bere acqua pulita

Bere acqua pulita

L’acqua che arriva nelle nostre case, è un bene primario che ha un ruolo fondamentale per la nostra salute del nostro organismo; pensiamo alle nostre abitudini quotidiane, i bisogni essenziali, come...

leggi tutto
Sanificazione Bucato

Sanificazione Bucato

Gli abiti che indossiamo rappresentano per noi un mezzo barriera nei confronti del mondo esterno. Ogni giorno effettuiamo delle azioni che ci portano ad essere a stretto contatto con oggetti non...

leggi tutto