GDR

Sistemi di depurazione GDR

Contattaci per maggiori informazioni

Inserisci qui i tuoi dati  e un nostro esperto sarà a tua disposizione.

Giornata Mondiale dell’Acqua: cosa possiamo fare?

Giornata Mondiale dell’Acqua: cosa possiamo fare?

28 Mar 2022

“Quando il pozzo è asciutto, impariamo il valore dell’acqua”
Benjamin Franklin.

Il 22 Marzo ricorre la Giornata mondiale dell’acqua, un evento per riflettere su una risorsa fondamentale per il nostro Pianeta, da salvaguardare e tutelare e un diritto di tutti, nessuno escluso.
Istituita nel 1992 dalle Nazioni Unite, in occasione della Conferenza di Rio, invita gli Stati membri a promuovere, nei rispettivi Paesi, le raccomandazioni della Assemblea Generale e a mettere in campo azioni concrete per la tutela e la diffusione dell’acqua, sinonimo di vita. Sono numerose anche le Organizzazioni non governative (ONG) che partecipano attivamente alla Giornata.
I Paesi uniti si sono dati l’obiettivo, tramite l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile: “Acqua per tutti, entro il 2030“, per garantire a livello globale la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienicosanitarie.
Esistono varie fonti di acqua come: pozzi, fiumi, laghi, dighe, ruscelli, ma solo l’1-2% dell’acqua è adatta all’uso umano.
E’ dal 2010 che l’ONU riconosce l’accesso all’acqua pulita e potabile come un diritto umano universale, ma, evidenzia l’Unicef, ancora oggi sono circa 2,2 miliardi le persone che vivono senza acqua pulita nelle proprie case, nel mondo, una scuola elementare su 4 non ha acqua potabile e circa 1.000 bambini muoiono ogni giorno per disturbi intestinali provocati dalla ingestione di acqua infetta. Un rapporto della Organizzazione Mondiale della Sanità indica che il 60% della popolazione (4,4 miliardi di persone) non ha accesso a servizi igienici adeguati, mentre sono circa 4 miliardi – quasi due terzi della popolazione mondiale – le persone che si trovano in situazioni di scarsità d’acqua per almeno un mese all’anno. L’acqua è vita, ambiente, economia, sviluppo, ma questa risorsa è destinata a diventare sempre più scarsa nei prossimi anni. L’Italia è protagonista della transizione ecologica e per la quale è previsto nel Recovery Fund un investimento di circa 20 miliardi di euro.

Giornata Mondiale dell’Acqua: cosa possiamo fare per non sprecare un bene così prezioso?

Nella vita di tutti i giorni possiamo mettere in atto una serie di comportamenti che ci aiutano a non sprecare acqua, partiamo dai più semplici:

  • chiudere il rubinetto quando non lo utilizziamo;
  • scegliere una doccia invece del bagno;
  • installare riduttori di getto sui rubinetti, lavatrici e lavastoviglie;
  • installare sistemi di riciclo dell’acqua piovana. Se abbiamo dei fiori oppure un piccolo orto, non dimentichiamo che possiamo riciclare anche l’acqua di cottura di diversi alimenti: le nostre piante ne trarranno beneficio. La stessa cosa possiamo farla con l’acqua di scarto di molti sistemi di depurazione;
  • migliorare la gestione dell’acqua ad uso alimentare attraverso sistemi di depurazione e affini.

I sistemi di depurazione: acqua pura, buona e zero sprechi

  • ridurre gli sprechi: basta pensare cosa c’è dietro una bottiglia di acqua che acquistiamo al supermercato per rendersi conto dell’importanza dei sistemi di depurazione dell’acqua. Infatti una bottiglia deve essere prodotta, utilizzando materiale plastico ed energia durante il processo di produzione.
  • ridurre l’inquinamento: la bottiglia stessa viene trasferita alla fonte, con la necessità di consumare dei carburanti fossili per il trasporto, riempita e distribuita ai diversi canali di vendita, con l’ulteriore necessario trasporto. Senza dimenticare che siamo poi noi a dover portare le bottiglie a casa e a doverle smaltire nella plastica, generando rifiuti che, se non trattati nel modo corretto, vanno a inquinare i mari.
  • bere e cucinare con un’acqua ideale per il nostro organismo: un sistema di depurazione efficace permette di risolvere alla radice questi problemi. Potremmo avere acqua oligominerale direttamente dal rubinetto di casa, evitando tutti i passaggi visti prima. L’ambiente e la nostra salute ce ne saranno grati e senza dimenticare il risparmio. E nessun problema anche se preferiamo l’acqua gassata oppure fredda: possiamo scegliere un sistema dotato di refrigerazione e gasatura.

Ricordiamo sempre che l’acqua è un bene prezioso, probabilmente il più prezioso che la Terra ci regala, ma che va trattata con rispetto. Cerchiamo di sostenere le iniziative che si occupano di garantire a tutti l’accesso all’acqua e che combattono gli sprechi. E non dimentichiamo che tutti i giorni possiamo fare qualcosa per aiutare l’ambiente.

Contattaci per avere maggiori informazioni sui sistemi di depurazione GDR Italia.

GDR ITALIA

Depuratori ed erogatori d’acqua dal 2003.

La nostra azienda opera da 18 anni nel settore dei depuratori (o purificatori) ed erogatori d’acqua sia per uso privato che per attività commerciali. Annoveriamo tra la nostra clientela oltre 18.000 famiglie in tutto il Nord Italia, oltre a ristoranti, bar e aziende ai quali forniamo prodotti di altissima qualità ed un’ottima assistenza tutti i giorni dell’anno, grazie ai nostri tecnici specializzati. Per tre anni consecutivi siamo stati designati tra le Eccellenze Italiane, permettendoci di consolidare ulteriormente il nostro operato e la qualità del nostro lavoro.

Certificazioni GDR
Team GDR

%

Made in Italy

Acqua a costo zero

Famiglie servite

MI PIACE

Depuratori acqua ad uso domestico e industriale

I depuratori d’acqua (o purificatori) GDR Italia migliorano le caratteristiche dell’acqua potabile, facendovi anche spendere mille volte meno: il semplice costo dell’acqua dell’acquedotto. Senza contare la comodità: si installa facilmente sotto il lavello, diventando il vostro alleato invisibile in cucina.

Ritrova la tranquillità e la comodità di usare l’acqua di casa tua per bere, cucinare e lavare i cibi che mangi ogni giorno. Riduce sostanze come calcare, cloro e pfas dall’acqua di casa tua, che bevi e usi per cucinare.

  • Acquisto o noleggio per tutti
  • Risparmio economico duraturo
  • Stop alla plastica
  • Mai più pesanti casse d’acqua
  • Installazione senza opere murarie
  • Elimina ogni inquinante
  • Elimina finalmente cloro e calcare
  • Semplice manutenzione fai da te